s

Articolo

Dentista >> Articoli >> Quando l’apparecchio ortodontico fa male?

Quando l’apparecchio ortodontico fa male?

30/12 2015
Quando l apparecchio ortodontico fa male

Ognuno di noi può portare l’apparecchio ortodontico? Purtroppo alcuni pazienti sono esclusi. Perché?

I denti sani e bianchi sono un sogno di ogni persona. La maggior parte di noi se possiede le risorse finanziarie sufficienti può allineare i propri denti e nello stesso momento sbarazzarsi dei complessi che spesso abbiamo sin dall’infanzia. I denti dritti, vale la pena averli non solo per ragioni estetiche ma anche mediche: la malocclusione può causare molte malattie come l’allentamento dei denti, la protusione, le malattie parodontali o i disturbi di articolazioni temporo-mandibolari. Inoltre la masticazione scorretta è difficile da pulire e di conseguenza si accumulano la placca e il tartaro dentale.

Chi non può portare l’apparecchio ortodontico?

L’apparecchio ortodontico non può essere portato dalle persone toccate dalle malattie che abbassano la resistenza dell’organismo: la laucemia, i disturbi ormonali, il diabete mellito non controllato nonchè quando una persona assume i farmaci per l’osteoporosi. Nel caso di diabetici bisogna segnalare al medico il desiderio di portare l’apparecchio ortodontico e dopo aver stabilito il livello degli ormoni e dello zucchero una persona può andare dall’ortodontista. Inoltre l’apparecchio non può essere portato anche dalle persone con grandi lacune di denti e con una grave malattia paradontale. Qualsiasi malattia parodontale o l’infiammazione del cavo orale devono essere curate prima di inserimento dell’apparecchio ortodontico.

Quando l’apprecchio ortodontico può fare male?

Dopo l’inserimento di apparecchio ortodontico bisogna regolarmente andare dall’ortodontista. Durante ogni visita lo stomatologo controlla lo stato di dentatura e regola l’apparecchio ortodontico cosicché il trattamento porti i risultati attesi. L’apparecchio ortodontico non controllato dall’ortodontista può essere molto dannoso per il paziente. Le visite vengono ripetute una volta al mese e nel caso di apparecchi ortodontici mobili ogni 6-8 settimane. Durante il trattamento ortodontico bisogna assolutamente prendersi la cura giusta dell’igiene orale. Quando ci si lava i denti è necessario raggiungere in tutte le superfici dentali dove si può sviluppare la carie dentale. La pulizia inadeguata può anche causare le macchie. Se i denti sono toccati dalle carie non panichiamo. L’ortdontista può rimuovere l’apparecchio ortodontico oppure solo la sua parte allo scopo di curare il dente. Dopo il trattamento l’apparecchio ortodontico viene inserito il più veloce possibile.