s

Articolo

Dentista >> Articoli >> Lo sbiancamento di denti: fatti e miti

Lo sbiancamento di denti: fatti e miti

28/12 2015
Lo sbiancamento di denti fatti e miti

Pensi di sbiancare i denti? Hai dubbi, hai paura di effetti collaterali o di mancanza di risultati attesi? Verifica se sai tutto di sbiancamento.

“La luce blu” quindi uno dei metodi di sbiancamento di denti che si chiama il laser.

Non è vero: la lampada utilizzata in questo metodo emette la luce alogena che aiuta ad abbattere il perossido di idrogeno contenuto nel gel sbiancante. Lo sbiancamento funziona grazie alla liberazione di ossigeno da parte del perossido di idrogeno nel momento in cui viene posto a contatto con i denti.

Lo sbiancamento di denti fa male?

Infatti, i denti e le gengive possono essere molto sensibili al perossido di idrogeno. La maggior parte dei metodi sbiancanti aumenta la sensibilità di denti da 24 a 48 ore e dopo vengono mineralizzati dalla saliva. Le strisce sbiancanti possono leggermente aumentare la sensibilità di denti per un mese ma questo effetto collaterale è sempre tomporaneo.

Dopo lo sbiancamento il tuo sorriso sarà brillante come quello di una star del cinema?

Non è importante se tu usi il metodo professionale, il gel o il prodotto sbiancante disponibile sul mercato, non raggiungi mai lo stesso effetto che hanno le star del grande schermo o delle copertine di riviste perché questi personaggi usano le faccette costosissime. I nostri denti naturalmente non sono bianchi, la loro sfumatura è quella di colore giallo, marrone o grigio. Lo sbiancamento rimuove solo le macchie causate dal consumo di caffè, tè ecc., ma non cambierà il colore naturale di denti. Ricorda anche che i denti diventano più gialli con l’età!

L’effetto di sbiancamento sparisce rapidamente

Di solito è possibile mantenere il sorriso candido per 18 mesi. I risultati possono essere prolungati quando vengono anche utilizzate le strisce sbiancanti.

Ognuno può sbiancare i denti

Se hai le corone sui denti anteriori non dovresti mai sbiancarli perché il trattamento e i prodotti sbiancanti reagiscono solo sulla parte dei denti naturali. I materali plastici non cambieranno mai il colore. Non dovresti anche sottoporsi a un trattamento in caso di gravidanza o quando allatti un bambino. Il trattamento di sbiancamento viene eseguito dalla fine degli anni ’80 del secolo scorso. Di solito dura da 1 a 14 giorni e il loro effetto collaterale è minimo: il più spesso causa la sensibilità di denti (soprattutto al freddo) che scompare entro poche ore. Lo sbiancamento di denti è uno dei più sicuri trattamenti stomatologici. Ricorda tuttavia di non aspettare troppo: i tuoi denti si liberanno dalle macchie ma non cambieranno il colore naturale.